Crea sito
Anello, Mauro Staccioli, Volterra, 2007.

Mauro Staccioli

Grazie all’opera di Mauro Staccioli, a partire dagli anni Sessanta, i segni geometrici e astratti iniziano a invadere il paesaggio urbano e naturale.

Canto di strada

“Quattordici giorni di cammino su strade asfaltate e sentieri, partendo dal livello del mare a Cala Gonone, continuando fino al punto di terra più alto 1834 metri. Campeggiando per sette notti sulle montagne del Gennargentu per poi riscendere fino alla riva del mare e concludere a Porto Frailis”.

Daunia Land Art

 Daunia Land Art è un progetto artistico che si è svolto per dieci giorni in Puglia. Nello specifico dal 17 al 26 luglio 2015 presso Candela, una piccola località in […]

Arte in Campo

Nel 2014 il più antico Istituto agricolo d’Italia ha organizzato il progetto Arte in Campo. Attraverso la realizzazione di un’opera di Land Art, Anfiteatro Vegetale di Paola Volpato, si è riscoperto il legame tra la nostra cultura e la terra.

Campi Flegrei

Archeologia e arte contemporanea si coniugano nel vecchio insediamento romano, che dal 2006 ospita alcune delle più importanti installazioni di Land Art.

Intervista a Dario Gambarin: “Pittore e Land artist”.

Il Gambarin utilizza come tela i campi della propria terra e come pennello l’aratro. La sua operazione prevede un ritorno dell’artista alla primordialità: data dallo stretto contatto dell’uomo con la natura e dall’utilizzo dei più antichi utensili.

Il Colle di Dante

La Land Arti si è sviluppata anche in Veneto, dove troviamo il parco del Colle d’Ezzelino. Questo fiabesco luogo è perfetto per ospitare le scene della Divina Commedia, pensate come se fossero delle manifestazioni di Land Art.